esami cambridge a roma per bambini

I migliori giochi e corsi di inglese per bambini a Roma

Corsi di Inglese , , 0 Comments

Ogni genitore vorrebbe che il proprio figlio sapesse parlare bene l’inglese. Come fare per insegnarglielo al meglio? Sicuramente il metodo classico delle lezioni a scuola è utile, ma spesso non basta. Ecco perché può rivelarsi davvero utile affiancare dei metodi integrali. Prima di tutto, si può iscrivere il bambino a specifici corsi di inglese a Roma. Secondariamente, esistono davvero tantissime attività che possono avvicinare il bimbo all’apprendimento della lingua, mentre si diverte.

Corsi di inglese per bambini a Roma

Partecipare a uno dei corsi di inglese per bambini a Roma consente di imparare la lingua in modo veloce e pratico. Oltre a possedere tutte le competenze necessarie, i docenti sono in grado di insegnare l’inglese ai più piccoli con metodi personalizzati e stimolanti.

Curiosità, capacità analitica, memoria: sono tutti aspetti che migliorano in conseguenza allo studio della seconda lingua. I bambini si distraggono di meno, riescono a prendere meglio le decisioni, sono in grado di risolvere situazioni di difficoltà. Diventano più flessibili, si adattano con maggiore facilità rispetto ai loro coetanei che parlano un’unica lingua.

Le conseguenze positive per il bambino non sono, quindi, legate solamente all’apprendimento della lingua, ma anche all’intero sviluppo della sua persona.

Imparare l’inglese con 10 attività casalinghe a costo zero

Non solo corsi, ma anche attività divertenti. Ecco come sfruttare o creare dei giochi che tutti abbiamo in casa per insegnare l’inglese al proprio figlio, mentre gioca:

  1. Ascoltare canzoni in inglese;
  2. guardare cartoni animati su Youtube in inglese;
  3. Creare una mistery box per apprendere i vocaboli. Basta nascondere qualcosa in una scatola. Il bambino dovrà inserire la mano e indovinare di cosa si tratta. Ci si può intrattenere con articoli della scuola, oggetti della cucina, cibo, ecc.;
  4. Giocare a nascondino, in modo da insegnare le indicazioni di movimento: turn left, go straight ahead, … e le stanze della casa;
  5. Giocare con le carte degli animali per imparare i loro nomi;
  6. Partecipare a laboratori in lingua e andare a teatro, per favorire il coinvolgimento e la pronuncia;
  7. Ospitare una ragazza alla pari;
  8. Giocare al mimo per descrivere attività specifiche: sciare, dormire, nuotare, ecc.;
  9. Giocare a bingo in inglese, per imparare i numeri;
  10. Fare il girotondo in inglese. Iniziamo? Eccolo!

Ring a-ring o’ roses,
A pocketful of posies.
a-tishoo!, a-tishoo!
We all fall down

Scopri i corsi di inglese per bambini di English Lesson Service a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *