imparare l'inglese con sottotitoli serie tv

Migliori serie tv e lezioni private a Roma per un inglese al top

Corsi di Inglese , , 0 Comments

Se anche voi siete stati colpiti dalla “sindrome del binge watching”, sappiate che è arrivato il momento di sfruttarla per imparare e migliorare la vostra conoscenza dell’inglese. Se poi riuscite a unire questo divertente hobby ad alcune lezioni private di inglese a Roma, in poco tempo potrete davvero capire e parlare la lingua senza alcun problema. Ma facciamo un passo indietro.

Cos’è il binge watching e come può essere utile?

Per binge watching si intende l’azione di guardare in modo continuativo una puntata dopo l’altra di una serie tv. Viviamo in un periodo in cui piattaforme come Amazon Video, Netflix, Sky on Demand riescono a catturare milioni di utenti che ogni giorno non vedono l’ora di concludere gli impegni lavorativi per poter dedicare il loro tempo libero alla visione della propria serie preferita. E allora perché non sfruttare tutte queste ore per imparare l’inglese e divertirsi allo stesso tempo?

Guardare le puntate con l’audio originale e i sottotitoli consente di migliorare la propria conoscenza dell’inglese sotto diversi aspetti: listening, innanzitutto, ma anche pronuncia e modi di dire. Il proprio vocabolario, inutile dirlo, aumenta di giorno in giorno.

Lezioni di inglese a Roma per perfezionare l’apprendimento

Oltre a questa buona abitudine, però, è bene approfondire e memorizzare quanto appreso ogni volta. Il modo migliore per farlo è quello di seguire delle lezioni private di inglese. A Roma, ad esempio, l’English Lesson Service offre la possibilità di imparare la lingua straniera tramite incontri faccia a faccia con un professore preparato e dedicato. In base al proprio livello e alle proprie necessità, ogni lezione viene personalizzata al 100%: farlo sulla base dei vocaboli acquisiti e dei dubbi sorti durante la visione delle ultime puntate di una serie tv può essere un ottimo metodo. Imparare divertendosi: ecco come fare!

Le migliori serie tv per imparare l’inglese

Se volete mettervi subito all’opera con la visione della prima serie tv in inglese, non perdete altro tempo. Vi aiutiamo noi con dei grandi classici. Il primo punto da considerare è il vostro livello attuale di inglese. Indipendentemente dai vostri gusti, ecco un’idea per tutti: il principiante, l’intermedio, il (quasi) esperto:

  • Il principiante: un inglese semplice e colloquiale quello di Desperate Housewives, la serie tv che ha fatto la storia dei primi anni 2000. Forse un po’ datato, ma la trama è in grado di conquistare tutti: 4 casalinghe disperate, alle prese con pettegolezzi, dispetti tra vicini di casa, tradimenti, segreti e…omicidi.
  • L’intermedio: un inglese colloquiale, tipico dei ragazzi americani, quello di Friends. Il grande classico per eccellenza tra tutte le serie tv non ha bisogno di altre presentazioni. Da vedere!
  • L’esperto: un inglese specifico, legato all’ambito legale, politico e del business, quello di House of Cards. Frasi un po’ più complesse, riservate a chi ha una conoscenza abbastanza approfondita della lingua e desidera perfezionarla con una serie decisamente appassionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *